Legal Marketing

Apri una pagina Facebook e ottieni più visibilità

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

Ti piace Facebook? Ci passi tanto tempo? Non rispondere subito di “si” perché poi qualcuno ti dirà che invece di lavorare passi la giornata a dispensare like. Un po’ come fa mia moglie quando mi vede seduto davanti al monitor…

A parte questo, Facebook è ormai considerato il re dei social network e le previsioni future degli analisti dichiarano che sarà sempre più utilizzato dalle aziende. Una grande opportunità quindi per farsi trovare dai clienti. Usalo allora per promuovere la tua attività. Crea una pagina business per il tuo studio, come ho fatto io.

Voglio darti qualche consiglio in merito. Non è una guida informatica, giusto qualche spunto.

1. Organizziamoci

La prima cosa da decidere è chi sarà il gestore o i gestori della pagina. Cioè la persona o le persone che potranno aggiungere contenuti e modificarla dal proprio account personale.
Ti serve una persona competente, capace e fidata. Stai mettendo online l’immagine della tua attività professionale e investendo un po’ di tempo e qualche risorsa, vedrai che otterrai molti vantaggi in termini di visibilità e di business.

L’ideale sarebbe inserire almeno due amministratori, perché agiscono col proprio account personale. Metti che uno di essi, per ragioni sue, si ritrovi un giorno ad avere l’account bloccato o inaccessibile… avendo un altro amministratore libero la pagina non resta senza controllo e cura. Senza sottovalutare il fatto che se uno degli amministratori che sceglierai non farà bene il suo lavoro,  puoi sempre rimuoverlo dall’incarico.

Se lavori in team, accertati che anche gli altri siano d’accordo a promuovere la vostra attività tramite Facebook.

 

2. Iniziamo la creazione della pagina

Collegati a “Crea una pagina Facebook”. Poi scegli il tipo di pagina che intendi realizzare. Scegli fra quelle proposte come impresa locale, azienda ed altre che vedi nella videata iniziale.

Se clicchi su “impresa locale” troverai fra le categorie anche “avvocato”. Fa proprio al nostro caso.

Inserisci il nome dell’attività, indirizzo, città e telefono e in pochi click già sei online con la tua pagina.

 

3. Raffiniamo la pagina

Dalle “impostazioni” della pagina appena creata, potrai inserire una descrizione breve della tua attività. Scrivi chi sei e cosa fai in maniera chiara e concisa, anche perchè hai a disposizione solo 155 caratteri.

Potrai anche inserire una descrizione lunga e qui hai più spazio per scrivere un po’ la storia della tua attività, cosa fai nello specifico, i servizi che offri, le tue specializzazioni e via dicendo.

Ci sono poi tanti altri campi da riempire nella sezione “informazioni”. Sii il più completo e preciso possibile. Potrai inserire la data di fondazione della tua attività, altre informazioni di contatto come mail e sito web. La mission e tante altre.

Parte grafica

Per rendere la pagina più accattivante e graficamente bella occorre un immagine di copertina e una per il profilo. Ti suggerisco di crearle con Canva che è un ottimo strumento, pratico e gratuito nelle [tantissime] funzioni base, per creare direttamente online grafica web.

Canva offre molti modelli gratuiti divisi per tipologia e nella sezione social già li trovi con le giuste misure, adatti alle varie piattaforme. Il tutto è molto intuitivo e facile da usare.

Collega la pagina ad altre App

Ci sono tante app di terze parti che potresti collegare alla pagina appena creata. Ti consiglio, di base, di collegarla a Twitter e Instagram. Ovviamente la tua attività deve essere presente anche su queste altre piattaforme. Avrai così la possibilità di mostrare sulla pagina anche i contenuti di questi altri social.

coffeebeanworks / Pixabay

Sei online!

Con un po’ di lavoro, lavoro divertente online su Facebook, più o meno in un’ora sei online con la tua nuova pagina.

Ti consiglio anche di leggere questo interessante articolo che parla della possibilità per gli avvocati, di farsi pubblicità sui social network. E poi c’è la guida ufficiale di Facebook sulle pagine, per approfondire.

Se hai domande o vuoi aiuto per la creazione e la gestione, puoi contattarmi.

Le tue osservazioni nei commenti.

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *