Rifiuti elettrici ed elettronici di piccole dimensioni: dal 22 luglio 2016 puoi disfartene gratuitamente

Pubblicato il Pubblicato in Studio Legale
Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

Si chiama “uno contro zero” la nuova modalità di ritiro e disfacimento dei rifiuti elettrici ed elettronici di piccole dimensioni, contenuta nel Decreto 31 maggio 2016 n. 121 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Se possiedi un rasoio elettrico, un tablet, uno smartphone o un altro dispositivo elettrico od elettronico di piccole dimensioni e vuoi disfartene, dal 22 luglio 2016 potrai farlo in maniera semplice e gratuita consegnando l’oggetto in un negozio di elettrodomestici. La modalità è stata definita “uno contro zero” proprio perchè non è previsto, come nel passato, l’obbligo di dover acquistare un nuovo dispositivo per procedere al disfacimento di quello vecchio.

 

Dove consegnare i dispositivi?

L’obbligo al ritiro gratuito è per tutti i negozi che possiedono una superfice di vendita al dettaglio di almeno 400 metri quadri, mentre per tutti gli altri negozi più piccoli o quelli on line il ritiro dei dispositivi secondo il Decreto, è facoltativo.

 

Quali sono i dispositivi oggetto del Decreto?

Per capire di quali RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) si discute, occorre fare riferimento all’art. 4 del Decreto Legislativo 14 marzo 2014, n. 49, che indica gli apparecchi elettrici ed elettronici di lunghezza massima non superiore ai 25 cm, alimentati da corrente elettrica alternata con una tensione non superiore a 1000 volt. Se il dispositivo è a corrente continua, la tensione elettrica non deve essere superiore a 1500 volt.

Ottimo passo avanti per la tutela dell’ambiente. Non ci resta che aspettare il 22 luglio!


Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *